Incontro con il Sindaco e il suo Vice. Un mare di problemi… Occorre il serrate finale!

Incontro con i rappresentanti delle istituzioni locali.
Saluto al Sindaco e al suo Vice e al Presidente della Provincia.
Da loro la rappresentazione di una situazione di enorme difficoltà dovuta soprattutto allo stato di crisi in cui versa il paese e della scure che si è abbattuta sui trasferimenti statali che sviliscono la funzione degli enti locali, ne pregiudicano la qualità e la quantità dei servizi erogati e ne compromettano la responsabilità.
Da loro la richiesta della necessità di attuare in senso pieno e compiuto la riforma del titolo quinto della Costituzione che presuppone un altro livello di rispetto tra le istituzioni e non il mero utilizzo degli enti locali come esattori fiscali oppure come soggetti sui quali scaricare con le funzioni di decentramento le responsabilità connesse, senza neppure gli effettivi strumenti per essere in grado di assumerle.
Dal prossimo governo occorre soprattutto lo sblocco del patto di stabilità che non consente ai comuni più virtuosi di pagare i propri debiti con le imprese o di investire risorse per le opre pubbliche necessarie anche ad invertire il segno di questa fase di recessione economica.