AUTOSTRADE. PD: BENE RIDUZIONI TARIFFE MA SERVE INDAGINE CONOSCITIVA

gruppo senato“La proposta di sconti per i pendolari delle autostrade può essere positiva: il punto però è capire chi paga il costo degli sconti. Se verranno accollati agli altri utenti, tramite aumenti tariffari, o se sarà il Governo a coprire i costi, i veri beneficiari saranno sempre e solo i concessionari autostradali che continueranno ad incassare.”  Lo dichiara Marco Filippi, capogruppo del PD al Senato nella Commissione Trasporti e Infrastrutture. ”Per questo oggi abbiamo chiesto ed ottenuto che la Commissione avvii immediatamente un’indagine conoscitiva su tutte le concessioni autostradali, acquisendo tutto il materiale utile ad una perfetta conoscenza del complesso della situazione. Solo così si potranno individuare soluzioni che non penalizzino i concessionari che fanno veri investimenti, ma che non siano pagate dai cittadini con aumenti indiscriminati.”