Dichiarazione di voto su: Mozioni sul piano di razionalizzazione di Poste Italiane S.p.A.

filippi aulaFILIPPI (PD). Grazie Presidente, On. Sottosegretario, Onorevoli colleghi,
vorrei preliminarmente inquadrare la discussione di oggi nel contesto istituzionale e nello scenario economico in cui avviene. Provo a semplificarla così : siamo alla vigilia di un processo di privatizzazione di Poste Italiane Spa per volontà dichiarata del Governo, accolta da questo Parlamento, e siamo nella fase terminale di un lungo e tormentato processo di liberalizzazione che il settore di mercato, oggetto di attività di Poste Italiane Spa, ha conosciuto in oltre dieci anni, per forte determinazione comunitaria ma meno convinta adesione dei principali paesi membri che ne  hanno dilazionato i tempi di recepimento e di attuazione. Al netto delle molteplici contraddizioni che ovunque questi processi inevitabilmente registrano, ma che forse nel nostro paese per altri settori, hanno conosciuto una qualche accentuazione di troppo, ci troviamo comunque a parlare di un’azienda come Poste Italiane Spa, che rappresenta una realtà sana del Paese. …leggi tutto
il testo approvato in aula della Mozione sul piano di razionalizzazione di Poste