Buona l’approvazione delle norme contro l’omicidio stradale

autoL’approvazione in Senato delle nuove norme sull’ “omicidio stradale” è un fatto estremamente positivo che tiene insieme la necessità di norme efficaci che facciano da deterrente, chiarendo che mettersi alla guida ubriachi o sotto effetto di droga equivale a predisporsi a poter commettere un omicidio, ed il bisogno di mantenere il giusto equilibrio tra le diverse pene. Come senatori siamo già impegnati a completare, in seconda lettura, l’approvazione complessiva della riforma del Codice della Strada, lì trovano la giusta collocazione organica norme specifiche di attenzione agli utenti deboli della strada, i pedoni ed i ciclisti, in maniera da sanare l’intollerabile contrasto che in questi anni vede diminuire i morti in incidenti automobilistici, grazie a sistemi di sicurezza passivi e controlli della velocità più accurati, ed aumentare, invece, le vittime tra i pedoni ed i ciclisti. Con il nuovo codice offriremo la giusta protezione a queste due categorie con una serie di misure che agiranno su molti aspetti della circolazione stradale. …Leggi l’intervento in Aula